Indice del forum
Home page di Sicurezzaonline.it :: Consulta le Regole Auree
  FAQFAQ   CercaCerca     RegistratiRegistrati   ProfiloProfilo    LoginLogin 

Informazioni appalto e duvri

 
Nuovo Topic   Rispondi   Versione Stampabile     Esci dal forum -> Indice del forum -> Cantieri temporanei o mobili - Edilizia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Robic
Ospite






MessaggioInviato: Mar 11 Ott 2011 - 10:02    Oggetto: Informazioni appalto e duvri Rispondi citando

Egregi
vi scrivo per chiedervi un'informazione su un appalto.
Il committente nello stipulare il contratto di appalto deve anche allegare il DUVRI (art. 26 , comma 3 D. Lgs 81/2008), la  presentazione deve essere contemporanea? Ci sono delle scadenze per la presentazione del DUVRI?
Grazie in anticipo
Cordialmente
Roberta
Torna in cima
QUADRATO




Registrato: 13/07/10 07:50

Località: BL-TV-VE

MessaggioInviato: Mar 11 Ott 2011 - 10:39    Oggetto: Rispondi citando

non è proprio così, diciamo che il DUVRI è predisposto dal committente ed integrato dall'affidatario del contratto. Parte quindi deve essere predisposta in contemporanea al contratto, integrata e poi si può iniziare la lavorazione.
a mio avviso questa documentazione è obbligatorio che sia visionata prima della stipula, anche per poter valutare economicamente quanto le possibili interferenze, e le modalità per ridurle possano inficiare sul costo finale della prestazione.

esempio se segregare l'are di intervento della manutenzione o della fornitura di qualsiasi materiale montaggi pulizie eccetera comporta cartellonistica speciale, transenne, rallentamento del ciclo produttivo va determinato in un DUVRI e sicuramente il preventivo di accettazione da allegare al contratto sarà differente!
sicuramente il DUVRI non può essere fatto dopo la firma del contratto non avrebbe senso!

_________________
so di non sapere (Socrate)
Torna in cima
Profilo Invia email
Giuliano
Abbonato



Registrato: 22/10/04 15:31


MessaggioInviato: Mar 11 Ott 2011 - 15:25    Oggetto: Rispondi citando

Confermo, il DUVRI è un documento che fa parte del contratto. Ricordarsi che deve contenere i costi relativi alla sicurezza per froteggiare le possibili interferenze (costi non soggetti a ribasso d'asta, art. 26 comma 5). Senza esplicitazione dei costi il DUVRI è nullo.
Torna in cima
Profilo
Nofer
Abbonato



Registrato: 06/10/04 20:09


MessaggioInviato: Mar 11 Ott 2011 - 16:50    Oggetto: Rispondi citando

immagino che, per quanto trattisi di quesito postato nella sezione "edile", tu ti stia riferendo al DUVRI da prediposrre per appalti non di carattere edile o almeno assimilabile.
La versione originaria del coso 81 all'art. 26 c. 3 secondo periodo diceva: "Tale documento è allegato al contratto di appalto o di opera.", poi con il 106 ha meglio specificato "Tale documento è allegato al contratto di appalto o di opera e va adeguato in funzione dell’evoluzione dei lavori, servizi e forniture.

_________________
Nofer
_______________________________________
La nuova omertà è non voler sapere (Roberto Saviano)
Torna in cima
Profilo
larsim




Registrato: 14/05/08 09:08

Località: Casnà

MessaggioInviato: Gio 13 Ott 2011 - 9:44    Oggetto: Rispondi citando

ovviamente concordo con Giuliano e Nofer..

Giuliano, immagino che ti riferissi alla possibile nullità del contratto, più che del DUVRI stesso, in caso di mancanza dei costi..

un'annotazione sulla prima risposta invece.
occhio che, seppure poi nella realtà possa non avvenire sempre così, è il DUVRI ad essere frutto dello scambio reciproco di informazioni tra committente e appaltatore, non il contrario!

_________________
"When a finger points at the sky, the imbeciles look at the finger"
Torna in cima
Profilo
Giuliano
Abbonato



Registrato: 22/10/04 15:31


MessaggioInviato: Gio 13 Ott 2011 - 10:55    Oggetto: Rispondi citando

Infatti: Art.26
5. Nei singoli contratti di subappalto, di appalto e di somministrazione, anche qualora in essere al momento della data di entrata in vigore del presente decreto, di cui agli articoli 1559, ad esclusione dei contratti di somministrazione di beni e servizi essenziali, 1655, 1656 e 1677 del codice civile, devono essere specificamente indicati a pena di nullità ai sensi dell’articolo 1418 del codice civile i costi delle misure adottate per eliminare o, ove ciò non sia possibile, ridurre al minimo i rischi in materia di salute e sicurezza sul lavoro derivanti dalle interferenze delle lavorazioni". I costi di cui primo periodo non sono soggetto a ribasso. 26 comma 5
Torna in cima
Profilo
            Mostra prima i messaggi di:          Precedente :: Successivo  
Nuovo Topic   Rispondi   Versione Stampabile    Indice del forum -> Cantieri temporanei o mobili - Edilizia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti in questo forum
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
NON puoi inserire nuovi files (upload) in questo forum
NON puoi scaricare files (downloads) da questo forum




Powered by phpBB © 2000, 2007 phpBB Group

Questo Forum è curato dallo Staff di Sicurezzaonline.it

.:: Consulta le Regole Auree ::.. ¤ ..:: Vai al Vecchio Forum ::.. ¤ ..:: Pubblicità ::.. ¤ ..:: Contatta il Webmaster ::.